“Può la mente influenzare la realtà nella quale siamo immersi?”

 

 

 

La psicologia quantistica è un approccio multidisciplinare che sfrutta, nella cura di un paziente, le ultime conoscenze acquisite nell’ambito della psicologia, della biologia, delle neuroscienze (che studia il “funzionamento” del cervello e delle reti neuronali) nonché della fisica quantistica. 

Rispetto alle psicoterapie tradizionali, che analizzano i processi mentali consci e inconsci, quella quantistica agisce anche tenendo conto dei processi neurobiologici del cervello, visto come sia come “materia grigia” sia come energia fisica che apprende ed elabora le esperienze secondo piccole quantità discrete di energia chiamate quanto. 

Noi siamo energia e siamo sempre immersi in un campo di energia e la nostra interazione con esso ci definisce. Lo scopo è abbattere tutte le barriere mentali che ci impediscono di vivere la nostra vita da protagonisti, scrollarci di dosso il ruolo di vittime passive di eventi che non riusciamo a controllare. 

Normalmente, infatti, vediamo solo ciò che i filtri del nostro cervello lasciano passare.  L’emisfero sinistro, in particolare, è un censore logico e razionale che ci impedisce di vivere nel presente e di partecipare appieno alla costruzione delle nostre esperienze. 

Attraverso l’apprendimento del modello di realtà quantistico in cui non esiste una separazione tra soggetto ed oggetto ma soggetto-oggetto sono tutt’uno, possiamo sviluppare la capacità di correlarci al futuro che vogliamo sperimentare ed è come compiere un salto quantico da ciò che si era/è a ciò che si può essere. 

Con messaggi verbali positivi, con tecniche di respirazione, di rilassamento e di visualizzazione dei potenziali futuri appresi dal paziente secondo precisi modelli, con i quali si fa percepire la realtà desiderata come “se fosse già così”, lo psicoterapeuta lo aiuta a liberarsi dai condizionamenti che lo imprigionano e a plasmare la sua realtà, senza subirla. 

In pratica, un percorso che mira a sviluppare tutte le potenzialità della mente, superando i limiti che noi stessi ci creiamo.

Deepak Chopra

Ogni giorno, quando sarai tentato di reagire nello stesso vecchio modo di sempre, chiediti se vuoi essere un prigioniero del tuo passato o il pioniere del tuo futuro.

W. Goethe

Qualsiasi cosa tu possa fare, o sogni di fare, dalle inizio. L’ardimento ha in sé genialità, potenza e magia.

Erwin Schrodinger

Soggetto ed oggetto sono una cosa sola, costituiscono entrambi l’unico mondo reale che esiste. Tutto è coscienza. Gli stessi elementi concorrono a formare il mio spirito ed il mio mondo.